Aumento bollette

Bollette più care nei prossimi mesi: ti aiuta Billoo!

Notizie poco confortanti sul fronte della spesa per l’energia elettrica e gas: l’aumento dei costi è oramai una certezza, e prosegue nella crescita rispetto alle rilevazioni già effettuate negli ultimi mesi. Noi di Billoo ci informiamo costantemente, come potete immaginare: aiutarvi a tenere sotto controllo le bollette con i nostri strumenti di comparazione significa anche avere ben presenti i dati aggiornati delle tariffe, e le varie voci di costo.

 

Perché aumentano i costi?

In questo caso, la ragione dei rincari si nota specialmente a monte, nel costo delle materie prime, molto aumentato, non solo per quanto riguarda elettricità e gas, ma anche per tutti gli altri beni, come il legno e il vetro. Se si considera l’inizio del 2021 – ma la risalita si notava già nell’estate del 2020 – l’aumento complessivo è di quasi il 10%. Una percentuale che, ovviamente, si ripercuote a cascata sulla bolletta che dobbiamo pagare.

 

Qualche dato, per chiarezza

Volete approfondire un po’? Lo facciamo insieme, con l’aiuto dei dati elaborati dall’Autorità di regolazione per l’energia (ARERA). Dividiamo un anno in trimestri: nel 2021, abbiamo informazioni certe per i primi due. Nel primo (gennaio-marzo) l’aumento è stato del +4,5% per l’elettricità e del +5,3% per il gas: il che significa, per fare un esempio che riguarda l’energia elettrica, pagare 9,2€ circa per le spese di materia prima laddove nel quarto trimestre del 2020 (ottobre-dicembre) se ne pagavano 8,5€ circa, un valore che era sommariamente in linea con i costi medi del 2019 e della primissima parte del 2020. Pensate, invece, che a cavallo fra la primavera e l’estate del 2020 il costo della materia prima era persino sceso a 6,2€ (terzo trimestre) e 5,7€ circa (secondo trimestre). Da allora la risalita non si è arrestata, e nel periodo attuale, cioè nel secondo trimestre del 2021 (aprile-giugno), il rincaro è stato calcolato per un ulteriore +3,8% di elettricità e per +3,9% di gas. Quindi, ancora facendo riferimento alla materia prima per l’energia elettrica, si è passati da 9,2€ circa a 9,93€. Anche le altre voci (trasporto, gestione del contatore, oneri di sistema e imposte) hanno avuto, in certi casi, qualche rincaro ma poco significativo.

 

Che previsioni si possono fare?

Occorre attendere i dati del terzo trimestre di quest’anno per capire se i rincari saranno ancora più salati. Ma è un dato di fatto che l’aumento si osserva oramai da molti mesi, e i costi stanno tornando ai livelli di qualche anno fa, dopo la riduzione che aveva permesso un alleggerimento delle spese. All’inizio del 2021, sempre secondo i dati di ARERA, una famiglia tipo – che consuma cioè mediamente 2.700 kWh all’anno di elettricità con una potenza impegnata di 3 kW, e 1.400 metri cubi annui di gas – poteva sperare in un risparmio annuo complessivo (luce+gas) di 146€ rispetto ai 12 mesi precedenti. Oggi, a parità di consumi, il risparmio complessivo sperato si è assottigliato ad appena 56€. Si spende di più, è evidente.

 

Ma Billoo mi può aiutare?

Potrete chiedervi come Billoo possa intervenire su dei rincari generalizzati. Anzitutto, non dimenticate che per svolgere al meglio il nostro lavoro dobbiamo sempre conoscere la spesa media che ogni famiglia deve sostenere per l’energia, mese dopo mese, rincaro dopo rincaro, monitorando i costi dei tanti fornitori sul mercato. Li conosciamo a menadito e, analizzando le vostre bollette, sappiamo individuare tutti i numeri e i dati: ci facciamo un’idea di quali possano essere le condizioni più favorevoli per voi a seconda del periodo e del gestore che avete, dove si nascondano eventuali addebiti eccessivi o non dovuti, e vi suggeriamo come procedere. Sarete sempre voi a prendere tutte le decisioni, ma con un piano ben illustrato e chiaro. Inoltre, in un momento in cui le spese aumentano, essere molto attenti su ogni dettaglio è indispensabile: anche il più piccolo errore in bolletta può portare a una maggiorazione del 10 o 15% sulla spesa.

Ovviamente non potete pensare a tutto voi, passereste le vostre giornate con una mano sulla calcolatrice e l’altra fra i capelli. Billoo fa questo di mestiere, e può farlo al posto vostro: basta scaricare l’app e registrarsi per cominciare a scoprire se state pagando il giusto in bolletta, e per avere ogni nostra valutazione e avviso a portata di notifica!